#acquedartefest

Il festival

Edizione 2016

L’Associazione Helyos è lieta di presentare la prima edizione del Festival "Acque d’Arte – la cultura scorre sul fiume", che si terrà a Battaglia Terme per quattro giorni nei mesi di maggio e giugno 2016 allo scopo di valorizzare attraverso eventi artistici e culturali i paesaggi d’acqua, intesi come fiumi, canali ma anche come acque termali. 

Il progetto è sostenuto dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Padova e Rovigo nell’ambito del bando Culturalmente 2015.

Il Festival è parte integrante delle storiche manifestazioni della “Remada a Seconda” e della “Vogalonga Euganea”. Questi eventi oltre a diversi luoghi della vita Battagliense, saranno protagonisti delle proposte turistiche e culturali del festival. Alcuni eventi: visite guidate al Museo della Navigazione Fluviale e al Castello del Catajo, escursioni in barca a remi lungo il canale Battaglia, escursioni in bicicletta lungo gli argini, passeggiate nel centro cittadino trasformato in ecomuseo diffuso.

Nel contesto del Festival, inoltre, i negozi del centro ospiteranno l’esposizione continua delle opere del Concorso “C’Arte d’Acqua”, lavori di giovani artisti realizzati per ricordare l’antica cartiera di Battaglia Terme. Le tre opere più interessanti, a giudizio del pubblico e di una giuria di esperti, saranno premiate nella serata finale. Le opere d’arte verteranno sul tema della carta intesa come materia prima e come mezzo di comunicazione, ma soprattutto in relazione al contesto storico-ambientale di Battaglia Terme.

 

COLLEGAMENTI CON INIZIATIVE A LIVELLO NAZIONALE
La proposta progettuale del Festival “Acque d’Arte” – la cultura scorre sul fiume – ha ricevuto il sostegno dei seguenti enti che ne riconoscono il valore e il collegamento con iniziative a livello nazionale in corso:

il FAI – Fondo Italiano per l’Ambiente ha aderito al progetto in quanto la Grotta naturale termale di Sant'Elena è presente nell'iniziativa nazionale “I luoghi del cuore”, luoghi da salvaguardare segnalati dai cittadini e inseriti nel Censimento del FAI.

la Commissione Nazionale Ambiente AICS – Associazione Italiana Cultura e Sport ha aderito all’iniziativa in quanto trova riscontro nelle campagne di sensibilizzazione sull’inquinamento di mare, fiumi e laghi nell’ambito del progetto “Se lo abbandoni, il rifiuto sei tu!”

il Tavolo Nazionale sui Contratti di Fiume A21Italy ha aderito all’iniziativa in quanto il progetto può diventare un ulteriore momento di diffusione della prassi europea del Contratto di Fiume, che attraverso un approccio globale e condiviso tra i portatori di interessi territoriali punta alla tutela e riqualificazione dei bacini fluviali.